Festa della musica con AVI

Festa della musica con AVI

Anche Monza, nel giorno del solstizio d’estate, celebra la Festa della Musica Europea al palazzo dell’Arengario (edificio storico situato nel centro della città dove nel medioevo venivano arringate le folle)

Per il 20 e il 21 giugno 2018 in piazza Roma, nel capoluogo brianzolo, erano in programma due appuntamenti con un ricco show, grandi artisti e un workshop.
La manifestazione, nata in Francia nel 1982, ha assunto dal 1995 un carattere internazionale coinvolgendo contemporaneamente, ad oggi, più di 60 città europee e anche Monza, per la prima volta, si unisce a questo concerto globale.

Conferenza stampa: presentazione della Festa della musica, Sala del consiglio del Comune

Nella sala del consiglio del Comune, la conferenza stampa con la presentazione della festa della musica Show dove AVI è invitata ad esporre all’Arengario i vinili che fanno parte della storia della musica ed in particolare degli Artisti che si esibiranno nel corso della manifestazione.

Due giorni ricchi di eventi e concerti con i grandi della musica: da Livio dei Camaleonti a Marco e Charlotte Ferradini, da Dario Baldan Bembo al Grande tenore Rodolfo Maria Gordini.

Grande soddisfazione anche per L’Associazione Vinile Italiana Cultura-Costume-Collezionismo: molti ospiti, amici, nostalgici del vinile hanno potuto apprezzare le nostre collezione immersi nella musica e nello splendido centro storico di Monza.

Un’esperienza da rivivere questa  Festa della Musica Europea anche l’anno prossimo, magari in una nuova città, sempre entusiasti di mostrare i nostri vinili a un pubblico sempre più esteso.